Corsi frontali

comunicazione_990x203

Corso di formazione geopolitica

scacchiSecondo il Generale Carlo Jean, «La geopolitica è una particolare analisi della politica (specialmente la politica estera degli Stati nazionali ma non solo quella), condotta in riferimento ai condizionamenti su di essa esercitati dai fattori geografici: intendendo come tali non solo e non tanto quelli propriamente fisici, come la morfologia dello spazio o il clima, quanto l’insieme delle relazioni di interdipendenza esistenti fra le entità politiche territorialmente definite e le loro componenti».

Alla definizione di Jean, va accostata quella di Yves Lacoste: «Viene considerata geopolitica quella situazione nella quale due o più attori politici si contendono un territorio. In questo contendere, le popolazioni che abitano il territorio conteso, o che sono rappresentate dagli attori che se lo contendono, devono essere coinvolte in questo conflitto attraverso l’uso degli strumenti di comunicazione di massa». I corsi di AGC COMMUNICATION intendono fornire un quadro aggiornato per comprendere un mondo in continua evoluzione per poter prendere le decisioni più opportune.

Corso di Open Source Intelligence

spinottoosint2

Dall’avvento del satellite e di altre tecnologie avanzate per la raccolta di informazioni, è nata la necessità di pianificare, preparare, raccogliere e produrre analisi d’intelligence attraverso le informazioni pubblicamente disponibili, le fonti aperte (in lingua inglese open source), per conoscere e comprendere paesi esteri, popoli, economie, potenziali minacce, et coetera. Tramite le fonti aperte si possono avere gran parte delle informazioni necessarie per comprendere i fattori fisici e umani di diversi contesti e tipologie operative. Fattori fisici e umani di un determinato ambiente operativo possono essere studiati e analizzati utilizzando le informazioni pubblicamente disponibili, soddisfacendo così le esigenze di informazione e di intelligence richieste e avere una maggiore consapevolezza della situazione da affrontare, aggiungendo questi elementi “open source”  alle altre tradizionali risorse d’intelligence.

Possiamo dire che la percezione del mondo esterno, de facto, è stata reinventata dalle fonti aperte.

Il significato e la rilevanza dell’OSINT (Open source Intelligence) creano un risparmio di forze, forniscono una capacità di leva finanziaria aggiuntiva, convalidando le informazioni già in possesso o quelle ricevute tramite altri canali di intelligence, confermando o creando ipotesi predittive.

COSA FA:

L’OSINT è una delle branche dell’intelligence con cui possono essere espletate diverse funzioni:

- Definire i problemi e le questioni di intelligence in modo chiaro.

- Anticipare le tendenze e gli sviluppi .

- Fornire giudizi e intuizioni.

- Conoscere ciò che sta realmente accadendo in una data situazione.

- Valutare le prime informazioni ricevute in maniera critica per determinarne pertinenza, affidabilità e peso.

- Estrarre punti chiave da una serie di dati grezzi o  identificare ciò che è importante in un mare di dettagli/informazioni.

- Effettuare sintesi e predizioni che vanno oltre i dati stessi.

- Analizzare le opinioni degli altri espresse pubblicamente.

- Valutare scenari alternativi e le loro implicazioni.

MA …

- Non è compito dell’O.S.INT. sapere tutto.

PACCHETTO O.S.INT.  AGC COMMUNICATION: 

- Analisi O.S.INT.

- Business Intelligence (BUS.INT.).

- Due diligence.

- Analisi Paese sia “hot spot” che non.

- Analisi del rischio sia “hot spot” che non.

- Ufficio stampa sia “hot spot” che non.

Per vedere il teaser del corso on line clicca qui

 

Corso di Competitive Intelligence

lampadinecompint

La Competitive Intelligence è l’attività di raccolta e analisi delle informazioni sui concorrenti e sul mercato per creare un’adeguata strategia di business. Il suo scopo è quello di far conoscere tutto ciò che c’è da sapere sull’ambiente competitivo al di fuori di un’azienda per poi prendere le migliori decisioni possibili su come gestirlo.  La raccolta di informazioni competitive deve essere effettuata in modo rapido, etico, onnicomprensivo e deve utilizzare fonti pubblicate e non.  Ha successo quando un’azienda ha un quadro sufficientemente dettagliato del mercato per anticipare e rispondere alle sfide e ai problemi prima che si presentino.

Per vedere il teaser clicca qui